Birdmen

Elle, il magnetismo di Isabelle Huppert tra morale e vendetta
0

Elle, il magnetismo di Isabelle Huppert tra morale e vendetta

marzo 25th, 2017 | by Chiara Turco
Un gatto in primo piano, poi il buio e uno stupro accompagnato da musica classica: in fin dei conti che il regista Paul Verhoeven (Basic instinct, Atto di forza, Robocop) volesse spiazzare lo spettatore con Elle lo si apprezza...
3% – una sceneggiatura e un cast insufficienti per una serie che funziona
0

3% – una sceneggiatura e un cast insufficienti per una serie che funziona

marzo 25th, 2017 | by Demetrio Marra
Non capisco perché io abbia cliccato sull’insignificante icona di 3%, col catalogo Netflix che stracciava la mia salute mentale con promesse vitali e dinamiche contrattuali dipendenti, non capisco neppure come abbiano...
Kong: Skull Island – Uno scorcio sulla storia del Re
0

Kong: Skull Island – Uno scorcio sulla storia del Re

marzo 25th, 2017 | by Samuele Badino
King Kong. Un gorilla vive in media 30 o 40 anni. Ma il Re, l’ottava meraviglia del mondo, nato dalla penna di Edgar Wallace e dalla macchina da presa di Merian Cooper nel 1933, non sembra affatto aver voglia di invecchiare...
Marzo 1937 – 80 fa usciva in Italia “Tempi moderni”
0

Marzo 1937 – 80 fa usciva in Italia “Tempi moderni”

marzo 25th, 2017 | by Samuele Badino
Charlot. Charlot è un operaio di fabbrica. Il suo compito è quello di stringere bulloni. I ritmi disumani cui è costretto ad adeguarsi per lavorare lo logorano fino alle soglie dell’esaurimento nervoso, che lo porterà...
Silence – Scorsese, la fede e l’umano
0

Silence – Scorsese, la fede e l’umano

marzo 25th, 2017 | by Samuele Badino
Parlare di un film di Martin Scorsese è sempre difficile. Perché, trattandosi di uno dei registi più prolifici e apprezzati degli ultimi cinquanta anni, avvicinarsi alla visione di un suo film è ogni volta un’esperienza...
L’amore al tempo del tip tap
0

L’amore al tempo del tip tap

marzo 25th, 2017 | by Beatrice Ruggieri
“City of stars, are you shining just for me?” È impossibile non leggerlo canticchiando, perché come molti ritornelli presenti nei musical, ti entrano in testa, e ci si ritrova con l’impellente bisogno di improvvisare...
A history of violence by David Cronenberg
0

A history of violence by David Cronenberg

marzo 25th, 2017 | by Alessandro Lupu
Il film è diretto da David Cronenberg, regista di tante produzioni interessanti, come: La promessa dell’assassino (2007), La zona morta (1983), Maps to the stars (2014). David Cronenberg è pioniere del genere “body...
Non essere cattivo (2015), Claudio Caligari
0

Non essere cattivo (2015), Claudio Caligari

marzo 22nd, 2017 | by Chiara Turco
“Muoio come uno stronzo. E ho fatto solo due film.” Se n’è uscito così, ad un semaforo rosso di Viale dell’Oceano Atlantico circa un anno fa. Stavamo andando insieme a parlare con un amico oncologo in ospedale....
Logan, il falso cinecomic riuscito a metà
0

Logan, il falso cinecomic riuscito a metà

marzo 14th, 2017 | by Carlo Maria Rabai
Sin dai suoi primi minuti, si capisce che Logan non sarà il solito cinecomic patinato della Marvel, bensì un concentrato di violenza inaudita, sangue a badilate e disperazione psicologica. Il politically correct è abbandonato...
Cinema2Day: i mercoledi accattony
0

Cinema2Day: i mercoledi accattony

marzo 14th, 2017 | by Antonio Emmanuello
Correva l’anno 2005. Frequentavo le medie, creavo una mail dal nome osceno su hotmail e andavo a dormire molto presto. Ma c’era un giorno alla settimana, per un breve periodo dell’anno, in cui cercando di tenere aperti i...