Caso Raissouni: in Marocco la verità va a braccetto con la revisione del codice penale

La giornalista marocchina Hajar Raissouni è stata condannata a un anno di carcere per aborto e rapporti sessuali prima del matrimonio, fatti considerati reati in Marocco e per cui ora si sta spingendo verso una revisione del codice penale.

Leggi il seguito