letteratura

Kazuo Ishiguro: Nobel per la letteratura 2017
0

Kazuo Ishiguro: Nobel per la letteratura 2017

ottobre 6th, 2017 | by Davide Spinelli
Stoccolma, 5 ottobre 2017, ore 13.00. La Swedish Academy ha deciso: il premio Nobel per la letteratura 2017 è Kazuo Ishiguro – scrittore giapponese nato a Nagasaki l’8 novembre 1954 e poi naturalizzato inglese, dopo...
Murakami e il vetro #1
0

Murakami e il vetro #1

settembre 19th, 2017 | by Davide Spinelli
Murakami racconta che per essere uno scrittore di un certo valore bisogna essere egoisti e presuntuosi. «Se in un racconto compare una pistola, serve che prima o poi spari», diceva Cechov. Murakami, quando vuole, spara e rompe...
Il terremoto nella storia della letteratura
0

Il terremoto nella storia della letteratura

agosto 18th, 2017 | by Demetrio Marra
In che modo gli eventi catastrofici, e in particolare quelli sismici, hanno influenzato la letteratura, da sempre espressione incontrollabile – eppure calata in mille forme – dell’inquietudine esistenziale dell’uomo? In...
Tommaso Landolfi, Le più belle pagine.
0

Tommaso Landolfi, Le più belle pagine.

agosto 11th, 2017 | by Demetrio Marra
Tommaso Landolfi (Pico, 9 agosto 1908 – Ronciglione, 8 luglio 1979), prosatore, saggista, traduttore (dal russo soprattutto) e poeta del Novecento italiano, fu uno dei maggiori scrittori della nostra tradizione...
Daniel Pennac –  Il ritorno dei Malaussène
0

Daniel Pennac – Il ritorno dei Malaussène

maggio 24th, 2017 | by Tommaso Romano
Il Salone del libro di Torino (18 – 22 maggio) è da sempre un appuntamento imperdibile per tutti i bibliofili che al solo sentire il profumo di un libro nuovo rischiano un colpo apoplettico per l’emozione. E l’emozione...
Proposte di Lettura: il radicamento e lo spaesamento in poche poesie di Giorgio Caproni.
0

Proposte di Lettura: il radicamento e lo spaesamento in poche poesie di Giorgio Caproni.

febbraio 24th, 2017 | by Demetrio Marra
La domanda principe – s’intende alla base – di una simile titolatura potrebbe essere: perché l’uomo oscilla tra l’immissione di radici e l’estirpazione? E in che modo il poeta (forse portavoce dell’uomo) comunica...
“La luna e i falò”, Cesare Pavese: un romanzo definitivo
0

“La luna e i falò”, Cesare Pavese: un romanzo definitivo

novembre 29th, 2016 | by Noemi Nagy
L’ultimo romanzo di Cesare Pavese, il suo capolavoro, è composto nel 1949 e viene pubblicato da Einaudi nel 1950. Si tratta di una sorta di compendio del suo percorso letterario. Riprende infatti temi e ambientazioni di...
Un articolo è come un romanzo – Intervista al metadiscorso di Pennac
0

Un articolo è come un romanzo – Intervista al metadiscorso di Pennac

novembre 24th, 2016 | by Demetrio Marra
Mi sono detto più volte che avrei dovuto prendere in mano una volta per tutte Il signore degli anelli, ma pur avendolo comprato non sono riuscito a spizzicarne mai neppure una pagina. L’idiota di Dostoevskij, invece,...
#ijf16- Day Four: in compagnia di Beppe Severgnini
0

#ijf16- Day Four: in compagnia di Beppe Severgnini

aprile 10th, 2016 | by Claudia Agrestino
Da Twitter al teatro: I nuovi linguaggi del giornalismo La conferenza è prevista per le 18.00 ma già un’ora prima la fila si dipana per la piazza e si allunga sempre di più fino a che un membro dello staff avvisa di un...
#Twitteratura: la Letteratura in 140 caratteri
0

#Twitteratura: la Letteratura in 140 caratteri

marzo 17th, 2014 | by Inchiostro
Recessione culturale – e no, la colpa non è della crisi. Leggiamo poco,troppo poco. Anche quando è gratis. L’inaspettata fascia di italiani che legge di più è quella tra gli 11 e i 17 anni. Inaspettata? Forse neanche...