Primi benefici della Finanziaria…

…sì, per Baudo e la Hunziker!

Intanto, la coordinatrice dei precari calabresi Maria Donati scrive a Padoa-Schioppa: «Con i soldi che lo Stato italiano ha dato alla Hunziker almeno 50 di noi co.co.pro sarebbero stati stabilizzati a vita. Non vogliamo fare moralismi ma riteniamo che sia un vero schiaffo alla miseria». (fonte: Corriere della Sera)

W la RAI, coi capoccioni e gli operai (magari precari pure loro…)

Un pensiero riguardo “Primi benefici della Finanziaria…

  • Marzo 1, 2007 in 10:06 pm
    Permalink

    Come ho letto sulla Stampa, la Hunziker richiede si un cachet elevato, ma allo stesso tempo ha attirato molti sponsor.Rimane il fatto che, magari, facendosi pagare di meno, i ricavi dagli sponsor sarebbe rimasti invariati, si sarebbero evitate le figuracce e le antipatie.Che già abbondano.Andrea

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *