Dieci anni di University Music Festival

di Francesca Lacqua

Inizia questa sera la decima edizione dello University Music Festival, rassegna musicale organizzata dal Coordinamento per il Diritto allo Studio, nell’ambito del programma di promozione delle attività culturali e ricreative degli studenti  dell’Università di Pavia. L’obiettivo è quello di dar luce alle band emergenti del circuito pavese, in quanto per poter partecipare è necessario che almeno il 25 % dei componenti sia iscritto al nostro ateneo.
Le band sono state selezionate attraverso un bando a partecipazione gratuita aperto a tutti i generi musicali, e saranno spalmate su quattro serate : oltre a domani l’evento si terrà giovedi 16, mercoledi 22 e mercoledì 29 maggio .
L’ UMF è l’occasione migliore per i musicisti della nostra università di dimostrare il proprio valore, in quanto fare musica a Pavia non è affatto semplice: i locali, Spazio Musica a parte, scarseggiano e manca un interesse da parte delle istituzioni che di certo non vengono incontro da questo punto di vista.
Il ritardo con cui quest’ anno sono andati definendosi i tempi e i luoghi della manifestazione è dovuto anche a un difficile accordo con il Comune riguardo alla concessione dello spazio dove allestire i concerti (Piazza Leonardo Da Vinci) e soprattutto riguardo all’ora in cui smettere di suonare. L’ accordo è stato raggiunto in extremis con una deroga sull’acustica “con riserva”: se dovessero esserci lamentele da parte del vicinato per il rumore dopo la mezzanotte, potrebbero essere inviati ulteriori accertamenti circa il rispetto del livello acustico – scelta importante soprattutto pensando a quanto di spiacevole è successo l’anno scorso.
Ogni serata le band verranno valutate da due giurie: una tecnica composta da esperti del settore, e una popolare a composta da esperti del settore sceglieranno una band vincitrice per ogni serata.
Quest’anno inoltre, per festeggiare il decennale della rassegna, alcune tra le band vincitrici degli anni passati ritorneranno sul palco del UMF – come i vincitori della passata edizione: i Qi Ly Ou, gli Attention Slap, gli Over The Trees e i Kandma.

In questa edizione si sfideranno:

15 maggio
Tullamore
Kublakhan
Nice Price

16 maggio
Fooga & Nico
Roam Inside
Palinurus Elephas

22 maggio
Silence, Exile & Cunning
The Beerers
Suspension Dots

29 maggio
Yuga
The Last Project
Attention Slap

Enjoy!

@hagliannicheha

Un pensiero riguardo “Dieci anni di University Music Festival

  • Maggio 15, 2013 in 8:05 pm
    Permalink

    ERRATA CORRIGE!
    La serata di stasera 15 maggio è rinviata a data da destinar si ! Per info vi rimando alla pagina facebook Dell UMF!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *