Sport locale, Lega Pro / Cuneo-Pavia 2-0: a volte i miracoli non riescono

di Fabio Muzzio

Nulla da fare, l’ennesimo miracolo non è riuscito a “Santo” Roselli. Troppe assenze, tra cui quelle pesanti di D’Orsi, uscito per sublussazione della spalla contro il Treviso e di La Camera, al quale un pestone in allenamento è costato la tribuna.

Il Cuneo, mi dicono i presenti, ha meritato di vincere e ha pure rischiato di farne tre, ma sarebbe stato troppo. Già il 2 a 0 finale risulta netto e lascia l’amarognolo in bocca perché poteva essere l’ottavo risultato positivo consecutivo.

Il Pavia rimaneggiato è un po’ molle resiste un tempo e proprio in chiusura di prima frazione Cristini castiga difesa e un Teodorani per una volta non impeccabile. A inizio ripresa Roselli tenta la carta Meza Colli, in rete nelle ultime due gare, ma il Pavia incassa subito la seconda rete con Scaglia. Dopo 52’ minuti il destino sembra segnato e se Beretta si vede negato il gol è il Cuneo ad avere due buone occasioni per passare ancora.

Adesso ci attende un trittico durissimo: Lecce, Trapani e Cremonese.

Se i pugliesi sono di una o quasi due categorie sopra, Trapani e Cremonese hanno un organico da play off, anche se la classifica al momento è inferiore alle attese. Fondamentale sarà recuperare giocatori, perché il Pavia a organico quasi completo  – sperarlo al completo di questi tempi  sarebbe troppo – è un osso duro per tutte le avversarie.

Domenica, dunque, arriva il Lecce stellare e dell’ex Pippo Falco, uno dei maggiori artefici del miracolo roselliano della salvezza agguantata in quel di Ferrara. L’attenzione per ora è concentrata sulle polemiche e i malumori che serpeggiano tra i tifosi pavesi, che non saranno molti sulle tribune del Fortunati, ma non per questo rimangono zitti davanti alle decisioni delle autorità.

Per chi non lo sapesse l’Osservatorio nazionale e la Questura hanno giudicato la partita a rischio elevato e per questo deciso, per i problemi mai risolti dal Comune in merito alla viabilità nei pressi dello stadio, di separare le tifoserie. Ai salentini verrà assegnata, come sarebbe logico e mi verrebbe da dire tradizione la curva, e pure tutto il settore Distinti. Questo per un presunto arrivo in massa di sostenitori giallorossi e per colpa delle storture della tessera del tifoso e di chi non la possiede.

Questo significa che gli abbonati dei Distinti saranno trasferiti in Tribuna centrale, mentre chi normalmente acquista il biglietto nei Distinti o andrà in curva o nella Tribuna centrale, in questo caso con una maggiorazione di prezzo. La ciliegina sulla torta è che domenica non saranno venduti biglietti.

Nel pieno rispetto delle decisioni e lo sottolineiamo a chiare lettere, l’auspicio è che vi sia una maggiore attenzione verso il nostro stadio da parte di chi è preposto al suo mantenimento: il Fortunati, basta entrarci, non appare in gran forma nemmeno all’interno. Alla fine gli unici penalizzati sono i tifosi.

Chiudo con un appello accorato: non sentire o leggere soporifere dichiarazioni nelle quali i Dirigenti di Lega Pro esaltano l’afflusso di pubblico e di quanto sia tutto rose e fiori, perché queste sono le favole da raccontare a chi sta sul divano la domenica a guardare la serie A. Per quest’anno ci è già bastata l’imposizione dell’inno…

Salut e alla prossima.

 

 

NdR. Fonte immagine: www.ilmondodipavia.it

Un pensiero riguardo “Sport locale, Lega Pro / Cuneo-Pavia 2-0: a volte i miracoli non riescono

  • Novembre 5, 2012 in 2:29 pm
    Permalink

    Lega Pro, Prima divisione, Girone A, 10a giornata.

    RISULTATI
    Lecce-Portogruaro: 2-1
    AlbinoLeffe-Feralpi Salò: 1-1
    Como-Cremonese: 0-0
    Cuneo-PAVIA: 2-0
    Reggiana-Alto Adige: 2-2
    Trapani-Tritium: 2-0
    Treviso-San Marino: 1-3
    Entella-Lumezzane: 1-1
    Riposa: Carpi

    CLASSIFICA
    1- Lecce 25
    2- Carpi 17
    3- Entella 16
    4- Alto Adige 15
    5- Trapani 14
    6- Portogruaro 14
    7- Como 13
    8- PAVIA 13
    9- Cremonese 12
    10- Lumezzane 11
    11- Feralpi Salò 11
    12- San Marino 10
    13- Reggiana 9
    14- Cuneo 9
    15- Tritium 4
    16- Treviso 1
    17- AlbinoLeffe 0

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *