“Leader”, il nuovo album di Limon Willis

novembre 27th, 2018 | by Giorgio Di Misa
“Leader”, il nuovo album di Limon Willis
Musica

Finalmente Limon Willis. Leader è il primo disco da solista del rapper di Lugano classe ’95. Dodici tracce di pura energia, un album decisamente maturo sia musicalmente sia contenutisticamente.

Le tre tracce che hanno anticipato l’uscita del disco (Testa Calda, JERK e Ladri) erano un vero e proprio assaggio di ciò che poi si trova all’interno. Si denota la fame di Willis anche dalla scelta dei pezzi. Nessuna traccia è inserita per far numero, Limon vuole raccontare e raccontarsi.
Si destreggia tra rap e trap portando sonorità e stili di ambe due i generi, senza mai scadere nei cliché. Dodici tracce che non annoiano; la scelta delle produzioni sposa, alla perfezione, i vari flow che Willis snocciola.
Limon si cuce addosso il termine leader per evidenziare che i tempi bui sono finiti. Gli anni di freestyle ci sono stati, il sudore e i momenti “no” hanno fortificato una personalità che già era emersa nei vari featuring ed EP.

Un caricatore è sparato addosso alla scena trap italiana, Willis ha appreso troppo dalla vecchia scuola per parlare di gang, collane, chili, “fighe” e ghiaccio.


Io ho provato a farmi andare giù ‘sti fake con l’autotune
Ne ho trovati pochi che abbiano davvero l’attitude
Gli altri sembran bimbi minchia con due spicci e dei tattoo
Tutti gang e tutti chili e tutti fighe e tutti sku”


Non è solo, lo dice fin dalla prima traccia e lo dimostrano i feat con Marteena, Mattak e NoWordz che lo accompagnano in questo suo primo album, dimostrando che Lugano ha sfornato talenti puri.

 

È l’inizio del viaggio, dietro me l’equipaggio
Con le vele issate siamo pronti ormai all’arrembaggio
Pure un passo indietro a volte rende un uomo più saggio
Ma ora abbiamo messo la sesta quindi diffondi il messaggio”

Nell’attesa di sentirlo live ci godiamo il videoclip di Non ci siamo feat Mattak.