Aggiornamenti dall’ Assemblea di Lettere

novembre 5th, 2008 | by Alice

di Irene Leonardis

Questa mattina si è tenuta in aula L1 un’assemblea di facoltà allargata a tutti i docenti e gli studenti. La richiesta principale fatta dagli studenti è la concessione di due aule: una in Centrale come luogo in cui informare universitari e cittadini, spostare “le lezioni in piazza” in caso di pioggia, promuovere eventi culturali (seminari e spettacoli teatrali) ed elaborare una rassegna stampa giornaliera; l’altra in S.Tommaso, che sia un’aula di studio aperta fino a mezzanotte e che ospiti anche i vari gruppi-studio di controproposta alla riforma (studio dei sistemi universitari europei; studio della storia dell’università e dei movimenti studenteschi e altri). Questo per sottolineare l’opposizione alla 133 senza però voler mantenere lo status quo dell’università attuale, ma promuovendo una riforma fatta “dal basso”.
La preside di facoltà Elisa Romano e i docenti si sono mostrati uniti e decisi a sostenere la mobilitazione. Il professor Mazzocchi ha proposto un corteo silenzioso dei soli professori per le strade di Pavia e un’ora di sciopero bianco di tutti i professori dell’ateneo.
Si è stabilito di creare un coordinamento formato da docenti e studenti di pari numero che si occupi di gestire le modalità della protesta. Infine la preside si è detta favorevole alla concessione delle due aule agli studenti, tuttavia ritiene che sarà difficile trovarne di disponibili, soprattutto con l’inizio delle lezioni del II trimestre.