MAMMA MIA!

ottobre 10th, 2008 | by Inchiostro
MAMMA MIA!
Attualità

Locandina

di Giulia Schiavetta

Mamma mia non finirà forse negli annali come un capolavoro assoluto della storia del cinema, ma riesce molto bene nel suo intento di condensare commedia e romanticismo, senza cascare nella doppia trappola volgarità gratuita -scene strappalacrime.
Il primo punto di forza è il cast, azzeccatissimo. Meryl Streep è perfetta nei panni di Donna, l’effervescente protagonista, Stellan Skarsgard, Pierce Brosnan e Colin Firth ( ancora una volta nel ruolo di un serioso gentleman inglese), sono i tre ex amanti della donna ed intorno a loro si dipana il mistero, se così si vuole chiamarlo, che tiene insieme tutto il film: chi di loro è il padre della figlia di Donna?
Il secondo punto di forza è la musica, gli ABBA possono piacere o più raramente non piacere, ma i loro pezzi, dopo più di venti anni, hanno ancora una freschezza e un’energia che sorprendono. La musica si accompagna benissimo alla trama che benché un po’ leggera non è solo un pretesto per una serie quasi ininterrotta di pezzi musicali,
Il film è in definitiva una gigantesca iniezione di buon umore, forse non perfetto, ma è davvero difficile da non amare.