Cannes 2018: i film in concorso

aprile 12th, 2018 | by Chiara Turco
Cannes 2018: i film in concorso
Birdmen

Dopo l’annuncio che vede il ritorno sulla croisette del mondo di Star Wars, con Solo: a Star Wars Story, di Ron Howard, proiettato fuori concorso, poche ore fa, nella conferenza stampa tenutasi a Parigi, il Delegato Generale del Festival di CannesThierry Fremaux, ha reso noto il programma completo della Selezione Ufficiale della  71ª edizione della manifestazione, che si svolgerà dall’8 al 19 maggio prossimi. Dopo un anno d’assenza dal Concorso, l’Italia torna in corsa per la Palma d’Oro con Dogman, di Matteo Garrone – ispirato ad un episodio di cronaca della Roma degli anni Ottanta che coinvolse “il canaro” della Magliana -, ma anche Lazzaro felice, di Alice Rohrwacher, con Alba Rohrwacher e Nicoletta Braschi, che gareggieranno insieme alle giovani promesse del Cinema ed alle attese pellicole di Spike Lee e di Jean-Luc Godard, quest’ultimo omaggiato nel poster ufficiale del Festival.

Torna a Cannes, da regista e nella sezione Un certain regard, anche Valeria Golino con Euphoria, con Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio. Rimangono fuori dalla Selezione Ufficiale l’attesissimo The death and life of J. Donovan, di Xavier Dolan, e – come annunciato nei giorni scorsi – le produzioni Netflix, dopo la contestazione avuta in sala lo scorso anno durante la proiezione di Okja, di Bong Joon-ho. Loro, di Paolo Sorrentino, pellicola divisa in due parti, non entra a far parte della rosa dei film in Concorso, sebbene non sia escluso che la seconda parte del film – previsto in uscita al Cinema il 10 maggio – potrebbe essere proiettato.

 Vediamo ora, nel dettaglio, i candidati in Selezione Ufficiale:

Concorso:

TODOS LO SABEN (EVERYBODY KNOWS), di Asghar Farhadi (film d’apertura)
EN GUERRE (AT WAR), di Stéphane Brizé
DOGMAN, di Matteo Garrone
LE LIVRE D’IMAGE, di Jean-Luc Godard
NETEMO SAMETEMO (ASAKO I & II), di Ryusuke Hamaguchi
PLAIRE AIMER ET COURIR VITE (SORRY ANGEL), di Christophe Honoré
LES FILLES DU SOLEIL (GIRLS OF THE SUN), di Eva Husson
ASH IS PUREST WHITE, di Jia Zhang-Ke
SHOPLIFTERS, di Kore-Eda Hirokazu
CAPHARNAÜM (CAPERNAUM), di Nadine Labaki
BUH-NING (BURNING), di Lee Chang-Dong
BLACKKKLANSMAN, di Spike Lee
UNDER THE SILVER LAKE, di David Robert Mitchell
THREE FACES, di Jafar Panahi
ZIMNA WOJNA (COLD WAR), di Pawel Pawlikowski
LAZZARO FELICE, di Alice Rohrwacher
YOMEDDINE, di A.B Shawky
LETO (L’ÉTÉ), di Kirill Serebrennikov

__________________________________

Un Certain Regard:

GRÄNS (BORDER), di Ali Abbasi
SOFIA, di Meyem Benm’Barek
LES CHATOUILLES (LITTLE TICKLES), di Andréa Bescond & Eric Métayer
LONG DAY’S JOURNEY INTO NIGHT, di Bi Gan
MANTO, di Nandita Das
À GENOUX LES GARS (SEXTAPE), di Antoine Desrosières
GIRL, di Lukas Dhont
GUEULE D’ANGE (ANGEL FACE), di Vanessa Filho
EUPHORIA, di Valeria Golino
RAFIKI (FRIEND), di Wanuri Kahiu
MON TISSU PRÉFÉRÉ (MY FAVORITE FABRIC), di Gaya Jiji
DIE STROPERS (THE HARVESTERS), di Etienne Kallos
IN MY ROOM, di Ulrich Köhler
EL ANGEL, di Luis Ortega
THE GENTLE INDIFFERENCE OF THE WORLD, di Adilkhan Yerzhanov

__________________________________

- Guarda il Trailer di DOGMAN, di Matteo Garrone -