Golden Globes 2018: i vincitori

gennaio 8th, 2018 | by Chiara Turco
Golden Globes 2018: i vincitori
Birdmen

Questa notte, al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, si è tenuta la 75ª edizione dei Golden Globe Awards, premio assegnato dall‘Hollywood Foreign Press Association, l’organizzazione composta da giornalisti che rappresentano l’industria cinematografica al di fuori degli Stati Uniti, che aveva annunciato le candidature l’11 dicembre scorso. La serata, condotta da Seth Meyers, ha visto trionfare in quattro categorie Tre manifesti a Ebbing, Missouri, di Martin McDonagh, premiata anche come miglior sceneggiatura all’ultima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, in uscita in Italia il prossimo 11 gennaio. Per le serie tv, nessuna novità rilevante, con la riconferma di The handmaid’s tale Big little lies come titoli del momento. Il Golden Globe alla carriera è stato assegnato ad Oprah Winfrey, che ha dedicato il suo discorso di ringraziamento al tema della discriminazione di genere e razziale.

Vediamo ora tutti i vincitori della 75ª edizione dei Golden Globe Awards.

 – PREMI PER IL CINEMA -

I vincitori dei Golden Globe

Miglior film drammatico: TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI, di Martin McDonagh;
Miglior film commedia o musicale: LADYBIRD, di Greta Gerwig;
Miglior regista: GUILLERMO DEL TORO per La forma dell’acqua;
Miglior attrice in un film drammatico: FRANCES McDORMAND per Tre manifesti a Ebbing, Missouri;
Miglior attore in un film drammatico: GARY OLDMAN per L’ora più buia;
Miglior attrice in un film commedia o musicale: SAORSIE RONAN per Ladybird;
Miglior attore in un film commedia o musicale: JAMES FRANCO per The disaster artist;
Miglior film d’animazione: COCO, di Lee Unkrich ed Adrian Molina;
Miglior film straniero: OLTRE LA NOTTE, di Faith Akin (Germania);
Miglior attrice non protagonista: ALLISON JANNEY per I, Tonia;
Miglior attore non protagonista: SAM ROCKWELL per Tre manifesti a Ebbing, Missouri;
Miglior sceneggiatura: MARTIN McDONAGH per Tre manifesti a Ebbing, Missouri;
Miglior colonna sonora originale: ALEXANDRE DESPLAT per La forma dell’acqua;
Miglior canzone originale: THIS IS ME per The greatest showman;

___________________

- PREMI PER LA TELEVISIONE -

NUP_181044_6088

Miglior serie drammatica: THE HANDMAID’S TALE (Hulu);
Miglior attrice in serie drammatica: ELIZABETH MOSS per The handmaid’s tale;
Miglior attore in serie drammatica: STERLIN K. BROWN per This is us;
Miglior serie o commedia musicale: THE MARVELOUS MRS. MAISEL (Amazon);
Miglior attrice in una serie commedia o musicale: RACHEL BROSNAHAN per The marvelous Mrs. Maisel;
Miglior attore in una serie o commedia o musicale: AZIZ ANSARI per Master of none;
Miglior miniserie o film per la televisione: BIG LITTLE LIES (HBO);
Miglior attrice in una miniserie o film per la televisione: NICOLE KIDMAN per Big little lies;
Miglior attore in una miniserie o film per la televisione: EWAN McGREGOR per Fargo;
Miglior attrice non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione: LAURA DERN per Big little lies;
Miglior attore non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione: ALEXANDER SKARSGÅRD per Big litle lies;

Per le foto dell’evento, clicca qui