U.M.F. e le band di questa edizione: la serata del 17 maggio

maggio 27th, 2017 | by Luca Valtulina
U.M.F. e le band di questa edizione: la serata del 17 maggio
UMF

con Marco Corzieri, Lorenzo Giardina e Noemi Nagy

Il Coordinamento per il diritto allo studio – U.D.U., nell’ambito del programma dell’Università di Pavia di promozione delle attività culturali e ricreative degli studenti (A.C.E.R.S.A.T.), da dieci anni organizza l’University Music Festival, un festival musicale per band universitarie: una tra le più longeve iniziative culturali proposte dagli studenti dell’Ateneo pavese.

Il Concorso è aperto ad artisti e gruppi con almeno il 25% dei componenti iscritto all’Università degli studi di Pavia. Vengono selezionate otto band universitarie che si esibiscono, quattro per ogni sera, durante la doppia serata del Festival. Sono gli ascoltatori stessi a decretare i vincitori.

Il Festival rappresenta una grossa occasione per musicisti emergenti di esibirsi dal vivo davanti ad un pubblico importante, esprimendo anche generi musicali solitamente fuori dalla grande distribuzione che troppo spesso non trovano spazio nelle manifestazioni più importanti. Salgono sul palco anche alcune tra le formazioni musicali che hanno vinto le precedenti edizioni del Festival. U.M.F., col passare degli anni è stato affinato anche dal punto di vista tecnico: gli impianti e le attrezzature si sono perfezionate, assicurando uno spettacolo di qualità, e, per questo, l’affluenza è sempre maggiore di anno in anno, confermando la validità dell’iniziativa.

someone

Someone 

Apre la serata di mercoledì 17 maggio Someone, alla sua seconda apparizione ad U.M.F., proponendo un repertorio principalmente di pezzi originali e chiudendo l’esibizione con tre cover per accattivare il pubblico. Il suo ultimo lavoro si trova in streaming su Spotify. Per un po’ di tempo, questa sarà la sua ultima esibizione: accantonerà la carriera solista per formare una band folk.

Seven Ice Cubes

Seven Ice Cubes

Seguono i Seven Ice Cubes (voce: Laura Cicerale; chitarra: Nedo Fontana; chitarra: Giacomo Bozzini; basso: Enrico Fontana; batteria: Marco Sbarsi), alternando propri componimenti a cover di pietre miliari del rock come i Led Zeppelin, omaggio al gruppo che li ha più influenzati musicalmente. Nonostante un album in cantiere, non si fermeranno con i live: saranno il 2 giugno al Borgo Calvenzano, per poi partecipare al Bubble Fest al Castello Visconteo il 22 luglio.

ARIA BUENA

AriaBuena

I vincitori di U.M.F. 2017. Gli AriaBuena si esibiscono per la prima volta dalla genesi del gruppo, otto anni fa. I due pavesi realizzano un assortimento di cover con voce e chitarra (Gianaldo Tavella) e percussioni (Clayton Simili).

SANGUE FREDDO

Sangue Freddo

La chiusura è affidata ai veterani di U.M.F. alla loro terza partecipazione: i Sangue Freddo (Antony Bidzogo: chitarra e voce; Riccardo Orlandi: chitarra; Andrea Simonetta: basso; Fabio Castellano: batteria). Il gruppo, oltre ai pezzi classici, propone altri tre brani completamente inediti che vengono caldamente accolti dal pubblico.