Turista per un giorno #5- A Pavia la mostra dedicata a Barabino e la parata di Carnevale

febbraio 23rd, 2017 | by Alice Parola
Turista per un giorno #5- A Pavia la mostra dedicata a Barabino e la parata di Carnevale
Pavia

Oggi a fare la “Turista per un giorno” mi ci metto anch’io. Se fino ad ora vi avevo consigliato posti che avevo già visitato, questa volta voglio dirvi invece cosa farei io venerdí 24 e sabato 25 febbraio in quel di Pavia. Purtroppo non potrò dilungarmi in ampie descrizioni, dato che non ho avuto modo di vedere ciò di cui vi sto per parlare, prima di voi. Perciò vi racconterò di cosa si tratterà, come evento, e scoprirò insieme a voi il resto! Detto ciò, iniziamo subito. La prima cosa di cui vi voglio parlare è una mostra che apre al Broletto domani: come riporta il sito vivipavia.it: “Inaugurata la mostra Angelo Elio Barabino: un viaggio attraverso il colore, dedicato all’artista genovese, classe 1935, fondatore nel 1987 del Gruppo 10″. Vedrete i colori nella loro vividezza, poiché ogni tecnica utilizzata da questo artista ha come unico fine quello di far risaltare i colori della loro forma più pura. Barabino pur nascendo come autodidatta non si è mai accostato nel tempo a una corrente artistica, ma ha preferito creare le proprie opere in modo indipendente. Ama ciò che fa e ogni suo quadro deve essere perfetto: un’opera può rimanere in lavorazione anche mesi finché l’immagine non ha l’intensità che l’artista si era prefissato di ottenere. Se non avete nulla da fare, ma anche se avevate pensato di fare qualcosa di meno impegnativo, culturalmente parlando, questo è un ottimo passatempo per trascorrere una giornata diversa e conoscere un bravo artista italiano. Considerando che l’ingresso è gratuito poi, non avrete più scusanti.

Il sabato invece, sperando che ci sia bel tempo, potrete presentarvi alle 15 in Corso Cavour muniti di costumi, maschere e quant’altro: c’è il CarnevALL, la grande parata di carnevale! Il tema principale di quest’anno è ‘Il futuro a Pavia’. La parata infatti vuole celebrare la vita nella città e immaginarne il futuro. Uno degli slogan è “niente benzina e molte biciclette” poiché essendo una parata ci saranno carri e mezzi di locomozione anticonvenzionali. Gli organizzatori invitano a dare spazio alla vostra fantasia e vi incitano a sporcarvi le mani, mettendo tutti voi stessi nella creazione delle maschere e dei vestiti carnevaleschi! La parata percorre le strade principali di Pavia fino a giungere al castello dove ci sarà una merenda per tutti. Musica, divertimento e cibo, cosa volete di più?

Avrete molto da fare questo fine settimana, non perdete tempo!!