#ijf16 – Videointervista, ‘Anything to say?’

aprile 18th, 2016 | by Lorenzo Filippo Giardina
#ijf16 – Videointervista, ‘Anything to say?’
IJF

Julian Assange nasce in Australia nel 1971. Nel 2006 fonda WikiLeaks, un’organizzazione di giornalisti, informatici, esperti, attivisti e scienziati che, in maniera totalmente anonima e protetta, pubblica, sul proprio sito web, informazioni e notizie teoricamente nascoste e segretate; informazioni riguardanti governi, banche, multinazionali, decisioni militari e non solo. Chiunque può fornire (ed è invitato a farlo) informazioni a WikiLeaks, chiunque resta anonimo. Nel 2010, Julian Assange pubblica informazioni classificate riguardanti l’esercito americano e documenti diplomatici segreti USA, fatti trapelare da Bradley Chelsea Manning.

«Per tenere una persona nell’ignoranza, bisogna rinchiuderla in una gabbia»

Bradley Chelsea Manning (nato nel 1987) era un’analista dell’Intelligence americana durante la guerra in Iraq. Sta scontando 35 anni di condanna in una prigione americana per la sua complicità nel “caso WikiLeaks” del 2010.

-  «Sono il tipo di persona a cui piace sapere come stanno le cose. Essendo un analista, ciò significa che faccio sempre di tutto per portare alla luce la verità»

Edward Snowden è nato nel 1983 e ha lavorato per la CIA e la NSA (National Security Agency). Nel 2013, ha reso pubblici numerosi documenti della NSA, rivelando l’esistenza di un programma di sorveglianza di massa, voluto dal governo americano.

«Non voglio vivere in un mondo in cui ogni cosa che faccio viene registrata»

 

Anything to say? è un complesso scultoreo che rappresenta e omaggia questi tre uomini, un tributo alla libertà di espressione, un vessillo del diritto all’informazione. L’opera è stata realizzata nel 2015 dall’artista italiano Davide Dormino. «Inchiostro» l’ha intervistato al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, dove l’opera è stata esposta (quale vetrina migliore?), dopo un tour europeo nel quale il capoluogo umbro non è che una tappa di un lungo viaggio.