Studenti donatori di sangue

febbraio 3rd, 2016 | by Federico Mario Galli
Studenti donatori di sangue
Attualità

Non ci soffermeremo sulla struttura cellulare del sangue o sulle sue specificità, quelle le lasciamo agli studenti di medicina.

Che il sangue è fondamentale per il nostro organismo e per le funzioni primarie del nostro corpo lo sanno tutti, però non tutti sanno che il sangue non può essere riprodotto in laboratorio e che per alcuni interventi è necessario effettuare trasfusioni che ne richiedono un grande quantitativo.
Perciò l’unico modo per salvare una vita, in seguito ad emorragie o incidenti, è che qualcuno abbiamo donato il proprio sangue.
Donare il sangue è ancora un argomento tabù per molti studenti, chi impressionato, chi contrario o chi spaventato.
Ma donare il proprio sangue non è solo un beneficio per gli altri, chi dona periodicamente è costantemente monitorato da esami che vengono effettuati sui campioni prelevati e effettuare un prelievo permette un riciclo del proprio sangue.
Pensate che in Italia si stima normalmente che vi sia bisogno di 40 unità di sangue ogni 1000 persone ogni anno, cioè circa  2.400.000 unità.
Per diventare donatore è necessario avere più di 18 anni e meno di 65, pesare più di 50 kg ed essere sani, tutto qua.
Ci sono diversi modi di donare il proprio sangue, in aferesi, donando sangue intero, ma questo lo scoprirete più avanti se deciderete di sottoporvi alla donazione. Quello che è fondamentale capire è che il gesto della donazione è qualcosa di unico, che richiede poco tempo ma può davvero fare la differenza.
Le sacche di sangue sono sempre molto richieste dalle strutture ospedaliere e in alcuni periodi ci sono vere e proprie carenze, dovute al fatto che non tutto il sangue è compatibile tra persone diverse, e che non tutti i gruppi sanguigni sono sempre disponibili.
Per questo la donazione continua nel tempo è fondamentale.

Ma gli studenti pavesi, come possono donare il proprio sangue?
Semplicissimo, basta recarsi al padiglione 12 del Policlinico San Matteo in viale Golgi, 19.
Prima però mandate una mail a  urp@smatteo.pv.it oppure chiamate l’ufficio allo  0382 503032 .

Donare il sangue è un gesto semplice, veloce e davvero importante.
Perdere una mattinata ogni tanto evita che qualcuno perda la vita…pensateci!