Italiana.doc: Lamerica (Stefano Galli, 2015)

dicembre 22nd, 2015 | by Sebastiano Lombardo
Italiana.doc: Lamerica (Stefano Galli, 2015)
Birdmen

Stefano Galli, trentenne con la passione per la fotografia, decide di attraversare il territorio degli Stati Uniti, dalla California alla Louisiana, dalla Florida al Michigan, passando per l’Alabama, il Tennesse e molti altri. Il risultato è Lamerica, debutto del regista modenese inserito nella selezione nazionale del festival Italiana.doc, un viaggio in 16mm sulle strade secondarie di un Paese la cui provincia offre scenari antropologici irresistibilmente singolari. Ritratti dettati dal caso e dalla curiosità suscitata on the road da parte di soggetti eccentrici, individui fieri del proprio stile di vita condotto lontano dalla grande concentrazione metropolitana. Si tratta di un quadro unitario, realizzato grazie all’elezione di una grammatica documentaria che organizza il visibile senza gerarchizzarlo; la regia esclude qualsiasi movimento di macchina e ciascuno dei “tipi” risulta inquadrato perlopiù a figura intera o in piano americano; lo spazio è quello degli esterni (fa eccezione il contesto del motel), dove una serie di segni ricorsivi (automobili, strumenti musicali, armi, motociclette, barche e canne da pesca) instaurano rapporti iconici con i protagonisti di una cultura ancora in parte maggioritaria rurale. Il film intrattiene per tutta la sua durata di mediometraggio, proponendo una serie di vere e proprie cartoline, immagini silenziose cui si alternano spesso fugaci racconti sul quotidiano all’insegna dell’umorismo.